.ITA | ENG | ESP | DEU | FRA  

Gianluca Magi
Home Bio Biblio Gioco dell'eroe Video News Etc



Hermann Hesse

 


«Per considerare l'Oriente una fonte del nostro pensiero»

- Hermann Hesse

 

 

Nel 1997 ho fondato la Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa presso l'Istituto di Scienze dell'Uomo di Rimini. La Scuola ha lo scopo di mediare il pensiero occidentale e quello orientale, nell'ambito filosofico e psicologico. Oltre a stabilire la necessità di un confronto, promuove la conoscenza pratica e l'applicazione dei principi più adatti alla formulazione di una psicologia transpersonale, che faccia largo uso di categorie e modi di pensiero alternativi per la comprensione dell'uomo.

L'obiettivo della Scuola, composta da docenti e ricercatori universitari che si dedicano da anni al settore delle filosofie orientali e comparative, non è specialistico o archeologico: si è convinti che soltanto dalla divulgazione e da un'accessibile presentazione delle varie aree di ricerca si potrà stimolare la possibilità di un dialogo.

Grande attenzione è anche rivolta a tutti i teorici che si sono distinti per la loro opera di promozione di una filosofia mondiale, al riparo dall'eurocentrismo e dall'esotismo: componenti che purtroppo, da tempo, ostacolano una serie disamina delle tematiche in questione. Non è superfluo osservare che nessuna tradizione o linea di pensiero è privilegiata a scapito di altre.

 

Qualsiasi spirito settario o partigiano, nonché il dogmatismo sterile, è bandito per principio.

Dal 2009, parallelamente al Diploma in Filosofia orientale e comparativa, è stato istituito anche un Master in Studi orientali e comparativi. Lo scopo del Master è di formare figure professionali specializzate nella mediazione del pensiero occidentale e orientale, fornendo competenze teorico-metodologiche e strumenti per la riflessione comparativa.

L'obiettivo di tale alta formazione d'eccellenza, diretta da me e FRANCO BATTIATO, è colmare quella lacuna della struttura universitaria italiana che non consente una prospettiva ad ampio raggio nell'autentico dialogo interculturale e nell'interrogazione dei modi alternativi di pensiero provenienti dall'Oriente: è necessario pensare con le altre tradizioni di pensiero per giungere a comprenderle e non soltanto a conoscerle.

Rientra nei compiti specifici dell'uomo planetario contemporaneo fare sì che gli uomini si capiscano tra loro. Per farlo occorre una mente ospitale che spinga lo sguardo alla cultura cosmopolita che la circonda e che la possa abbracciare nel suo orizzonte dagli ampi confini.


Il sito della Scuola è:
http://www.filosofiaorientalecomparativa.it/

Scuola Orientale Magi Battiato

 

Mail to Gianluca Magi